Tu sei qui

Procedimenti disciplinari relativi agli agenti di affari in mediazione: predisposizione di parere relativo all'adozione del provvedimento disciplinare

Il Regolamento camerale adottato con Delibera di Consiglio n° 17/2017 disciplina il procedimento disciplinare e le eventuali conseguenti sanzioni a carico degli agenti d’affari in mediazione che abbiano tenuto comportamenti in contrasto con le norme che ne disciplinano l'attività - Legge n. 39/89 e D.M. n. 452/90.

Termine: 
180 gg dal suo avvio
Silenzio Assenso: 
No, non pertinente al procedimento
Strumenti di tutela amministrativa : 
Ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR)
Procedimento ad istanza: 
di parte
Atti e documenti da allegare all’istanza e modulistica necessaria:
non prevista modulistica specifica. UFFICIO COMPETENTE ALL'ADOZIONE DEL PROVVEDIMENTO FINALE: Giunta camerale su proposta del Dirigente Area Anagrafico Certificativa, Studi, Politiche e Regolazione del mercato.
Ufficio informazioni
Ufficio responsabile
Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale
Ufficio sostitutivo