sospensione obbligatoria e sospensione volontaria: come fare le comunciazioni

A seguito del provvedimento del Governo relativo alle misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicate sull'intero territorio nazionale adottate con il Dpcm 22 marzo 2020 e successive modifiche ed integrazioni,, restano aperte solo le attività produttive industriali e commerciali indicate nel Decreto stesso e come meglio specificato sul 

Spostamento termini per vari adempimenti amministrativi

Con il Decreto n.18 del 17/03/2020 sono previste le seguenti proroghe:

Misure per contrastare sia l’epidemia in atto che i suoi effetti negativi per lavoratori, famiglie ed imprese sono contenute nel Decreto Legge 18/2020.

Gli articoli di interesse per le imprese possono essere raggruppati in:

Coronavirus:
la digitalizzazione a supporto di cittadini e imprese

Imprese e associazioni hanno messo e metteranno a disposizione servizi gratuiti.

Tra i servizi anche il Cassetto Digitale.

Scopri tutti i servizi e le soluzioni innovative cui puoi accedere grazie all’iniziativa di solidarietà digitale del Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione. Clicca qui

Finanziamenti a fondo perduto per 550 mila euro per progetti di R&S contro l'epidemia da COVID

L’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, ha seguito dell’emergenza sanitaria, sta riorganizzando i propri uffici per garantire il servizio agli utenti e dopo la sospensione dei termini per i procedimenti amministrativi, dei titoli di proprietà industriale in scadenza.

Le imprese che dovessero avere necessità di rappresentare alle controparti estere impedimenti nell'esecuzione di obblighi contrattuali a causa dell'emergenza sanitaria determinata dalla diffusione del COVID-19 possono ottenere dalla Camera di Commercio una attestazione camerale, come previsto dal

Molte imprese sono in prima linea contro il COVID-19 decidendo di riconvertire la loro produzione per fornire elementi necessari a sostegno alla lotta contro il virus. 

Innova per l’Italia è la nuova call lanciata dal Ministero dello Sviluppo Economico per aziende, università, enti e centri di ricerca pubblici e privati, associazioni, cooperative, consorzi, fondazioni e istituti che, attraverso le proprie tecnologie, possano fornire un contribut

infografrica esploratore