Tu sei qui

Organo di controllo: nomina

Il 16 dicembre 2019 è scaduto il termine per la nomina dell'organo di controllo da parte delle srl e delle cooperative che vi sono obbligate ai sensi del Codice della crisi di impresa (Dlgs 14/2019 art. 379).

La nomina è ora in generale obbligatoria se la società:

  1. è tenuta alla redazione del bilancio consolidato
  2. controlla una società obbligata alla revisione legale dei conti
  3. ha superato per due esercizi consecutivi almeno uno dei seguenti limiti:
    • totale attivo dello stato patrimoniale: 4 milioni
    • ricavi delle vendite e prestazioni: 4 milioni
    • dipendenti occupati in media durante l'esercizio: 20 unità.

Per le società già costituite i due esercizi sui quali le società sono tenute ad effettuare verifiche in base ai nuovi parametri sono il 2017 e il 2018.

Per sensibilizzare le imprese sulla necessità di procedere alla nomina, la Camera di commercio di Lucca invierà apposita comunicazione alle srl ed alle cooperative che sulla base dei dati di bilancio ovvero in base alle risultanze Inps hanno superato per gli esercizi 2017-2018 almeno uno dei limiti indicati.