Tu sei qui

Informazioni per pagamenti con modalità informatiche

In questa sezione sono riportate le informazioni inerenti le modalità di pagamento a favore della Camera di Commercio di Lucca (art. 36 del D.Lgs 33/2013).

Dal 1 marzo 2021 non potranno essere più accettati pagamenti a favore della Camera di commercio di Lucca per conto corrente postale oppure tramite bonifico in quanto queste forme di pagamento saranno sostituite dalla modalità PagoPA.

La Camera di commercio di Lucca è già attiva con il nuovo sistema di pagamento per molti dei servizi camerali; rimane in ogni caso possibile effettuare pagamenti presso gli sportelli camerali con carta di credito o bancomat, in via residuale sarà consentito anche fino e non oltre al 28 febbraio 2021 effettuare pagamenti tramite bonifico (c/c bancario n. 46017 -- Iban: IT22J0306913726 100000046017 ) e con bollettino di conto corrente postale (c/c postale n. 13808555 - Iban: IT18B 0760113700000013808555 -- c/c postale n. 12814554 – Iban: IT 48 Q 0760113700000012814554).

PagoPA è il sistema dei pagamenti elettronici della Pubblica Amministrazione, realizzato attraverso una piattaforma denominata Nodo dei pagamenti, che rende possibile la gestione dell'intero ciclo di vita dei pagamenti effettuati dai cittadini verso tutte le amministrazioni.

Gli elementi innovativi di questo sistema sono dati dalla possibilità di:

  • scegliere tra più strumenti di pagamento;
  • scegliere il Prestatore del Servizio di Pagamento (PSP);
  • conoscere preventivamente i costi massimi dell'operazione da effettuare;
  • avere garanzia della correttezza dell'importo da pagare e ottenere immediatamente una ricevuta telematica con valore liberatorio.

Per alcuni servizi camerali il pagamento mediante pagoPA può essere effettuato online.
Per altri l’operatore camerale emette un Avviso di Pagamento pagoPA che consente all’utente di pagare mediante uno dei Prestatori di Servizio di Pagamento (PSP) aderenti al circuito pagoPA: le agenzie della banca, gli uffici postali, l'home banking del proprio PSP, gli sportelli ATM della banca (se abilitati), i punti vendita SISAL, Lottomatica e Banca 5. La procedura di pagamento è velocizzata grazie alla lettura del QRCode presente sull’Avviso. L’ Avviso contiene lo IUV (Identificativo Univoco di Versamento) che identifica univocamente il versamento in attesa di essere pagato.