Tu sei qui

Verificatori di impianti elettrici

Per tutti i datori di lavoro di richiedere e far eseguire le verifiche periodiche e straordinarie per:

  • impianti elettrici di messa a terra;
  • installazione e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche;
  • impianti elettrici in luoghi con pericolo di esplosione.

Con il termine “datori di lavoro” si fa riferimento a tutte le attività lavorative (industriali, artigianali, professionali, commerciali) che rientrano nel campo di applicazione del Testo Unico sulla sicurezza sul lavoro D.Lgs. 81/2008.

Le verifiche degli impianti oggetto del DPR 462/01 vengono effettuate da Organismi Abilitati (OA) dal Ministero delle Attività Produttive, mediante apposito decreto di abilitazione, ed i loro nominativi sono inseriti all’interno di un registro consultabile on line sul sito del Ministero.

Non sono valide le verifiche effettuate da professionisti o imprese installatrici non in possesso del decreto di abilitazione.

Il verificatore, che opera all’interno degli Organismi Abilitati, deve essere in possesso degli stessi requisiti tecnico – professionali richiesti al Responsabile Tecnico delle imprese installatrici come indicato dal D.M. 37/2008. Inoltre deve poter dimostrare di essersi sottoposto ad una formazione iniziale e di partecipare periodicamente ed in modo continuo all’aggiornamento.

Per saperne di più