Tu sei qui

Verifica dinamica dei requisiti per lo svolgimento dell'attività di Agenti di Affari in Mediazione

Verifica dinamica dei requisiti  per lo svolgimento dell'attività di agenti di affari in Mediazione ai sensi dell'art.7 del D.M. 26/10/2011
Comunicazione di avvio della procedura massiva ai sensi dell'art..3 del regolamento approvato con deliberaa di giunta n. 4 del 27/02/2017

AVVIO DEL PROCEDIMENTO

Come già comunicato mediante posta ordinaria la Camera di Commercio di Lucca avvia il procedimento di revisione dinamica dei requisiti per lo svolgimento dell’attività di agenti di affari in mediazione come previsto dall’art.7 del D.M del Ministero dello Sviluppo economico del 26/10/2011.

L'art.7 del D.M. Del 26/10/2016 prevede, infatti, che questa verifica sia effettuata con cadenza quadriennale a partire dalla data di soppressione del Ruolo, avvenuta il 26/05/2012. L'attività di revisione dinamica, per l'anno 2017, avrà ad oggetto tutte quelle imprese che hanno iniziato l'attività nell'anno 2013 o che, sempre nel corso del 2013, hanno presentato la pratica di aggiornamento della posizioni RI/REA in quanto soggetti già esercitanti l'attività alla data di soppressione del Ruolo.

Elenco di tutte le imprese sottoposte alla revisione nell’anno 2017.

Come previsto dall’art.3 del "Regolamento per la revisione dinamica, in forma massiva, dei requisiti per lo svolgimento dell’attività di agenti di affari in mediazione ai sensi del D.M. del 26/10/2011" approvato dalla Giunta della Camera di Commercio con delibera n.4 del 27/02/2017, l’avvio di tale procedura avviene mediante pubblicazione di coloro che sono soggetti alla revisione sull’Albo Camerale e sul sito www.lu.camcom.it
Trascorsi quindi 30 giorni dalla pubblicazione dell’elenco delle imprese soggetto a revisione nell’anno 2017, l’avvio del procedimento verrà considerato notificato alle imprese stesse come previsto dall’art.3 del regolamento.

La Camera di Commercio provvederà comunque, nei giorni successivi alla pubblicazione di questa  notizia ad inviare una comunicazione all’indirizzo pec dell’impresa presente nel registro delle Imprese.

COSA DEVONO FARE LE IMPRESE INDICATE NELL’ELENCO E TERMINI

Le imprese indicate nell’elenco devono:

1)    scaricare il modellino modello per revisione e compilarlo. Il modello ha lo scopo di far si che il  titolare/legale rappresentante e  tutti i soggetti che svolgono l'attività di mediazione per conto dell'impresa a qualsiasi titolo, autocertificano i requisiti di onorabilità nonché l'assenza delle incompatibilità specificate dalla legge 39/89 e dalla legge 57/2011 in materia di agenti di affari in mediazione. Il modello deve essere firmato digitalmente o graficamente dal titolare/legale rappresentante e da tutti i soggetti dichiaranti

2)    Effettuare il pagamento dei diritti di segreteria da versare sul c/c postale 13808555 intestato alla Camera di Commercio di Lucca causale “revisione dinamica dei requisiti per l'esercizio dell'attività di agenti di affari in mediazione” oppure con bonifico bancario su IBAN IT18B0760113700000013808555. Importo dei diritti € 18,00 per imprese individuali e € 30,00 euro per società.

Il modello per revisione compilato e firmato deve essere inviato all’indirizzo pec della Camera di Commercio di Lucca camera.commercio.lucca@lu.legalmail.camcom.it  entro e non oltre venerdì 26 Maggio 2017 con allegati i seguenti documenti:

-    attestazione comprovante il pagamento dei diritti di segreteria
-    il rinnovo per l'annualità in corso dell'idonea copertura assicurativa contro rischi professionali disciplinata dalla legge 57/2001
-    copia documento d’identità dei soggetti dichiaranti.

MANCATO ADEMPIMENTO E CARENZA DEI REQUISITI

Come previsto all’art.6 del Regolamento nel caso in cui l'impresa nei termini assegnati, non provveda all'invio della documentazione richiesta, la stessa sarà oggetto di provvedimento di inibizione alla continuazione dell'attività da parte del Conservatore del Registro delle Imprese ai sensi dell'art. 7 del D.M. Del 26/10/2011. Tale provvedimento sarà oggetto di pubblicità nel Registro Imprese/REA.

Nel caso in cui, dall'istruttoria della pratica o dall'esito dei controlli anche a campione circa la veridicità delle autocertificazioni, emerga la sopravvenuta mancanza di uno dei requisiti previsti dalla normativa per lo svolgimento dell'attività di agente di affari in mediazione, l'impresa sarà oggetto di provvedimento di inibizione alla continuazione dell'attività da parte del Conservatore del Registro delle Imprese ai sensi dell'art. 7 del D.M. Del 26/10/2011. Tale provvedimento sarà oggetto di pubblicità nel Registro Imprese/REA.

ASSENZA DELLA COPERTURA ASSICURATIVA

Nel caso in cui dall'istruttoria della pratica da parte dell'addetto camerale emerga l'assenza della copertura assicurativa sarà avviato a carico dell'impresa interessata procedimento per l'adozione di provvedimento disciplinare ai sensi dell'art.19 e seguenti del D.M. 452/90.

Tutte le imprese interessate alla procedura sono invitate a leggere attentamente il regolamento.

L’ufficio Responsabile del procedimento è l’ufficio Artigianato, Protesti, Documenti Export aperto dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00
Tel. 0583 976671 (chiamare dalle 11:00 alle 13:00) Email: rec@lu.camcom.it