Tu sei qui

Sostituzione carta tachigrafica

In caso di furto o smarrimento della carta il legale rappresentante dell’Officina deve farne denuncia alle autorità di Polizia dello Stato in cui si è verificato l’evento. La denuncia di smarrimento o di furto deve essere formulata per iscritto e firmata dal legale rappresentante dell’Officina o da persona da questi delegata. Copia della denuncia dovrà essere inviata alla Camera di Commercio emittente perché blocchi la carta rubata o smarrita. Se l’Officina intende chiedere la sostituzione della carta dovrà allegare copia della medesima denuncia al modulo per il rilascio di una nuova Carta.

Anche in caso di malfunzionamento della carta l’Officina può richiederne la sostituzione. Se il malfunzionamento è accertato entro 6 mesi dalla data del rilascio e non è riconducibile al danneggiamento della carta la sostituzione è gratuita, mentre se è accertato dopo i sei mesi dalla data del rilascio il costo della sostituzione della carta tachigrafica per difetto della stessa è di €17,00.

Il costo della sostituzione prevede il pagamento dei diritti di segreteria nei casi di malfunzionamento dovuto a danneggiamento della carta, così come nei casi di furto o smarrimento.

La carta si sostituisce con la stessa procedura adottata in fase di primo rilascio e cioè il richiedente deve:

  • compilare e consegnare (anche a mezzo posta), alla Camera di commercio del luogo ove l’impresa ha la sede legale o l’unità locale l’apposito Modello di domanda di carta Officina debitamente firmato dal legale rappresentante dell’impresa e dal responsabile tecnico o dal tecnico. Sulla domanda deve essere applicata una marca da bollo da €16,00;
  • allegare al modello di domanda gli originali delle attestazioni di pagamento dei diritti di segreteria e degli importi relaitiv al rimborso delle spese di spedizione nel caso in cui si richieda che la carta ed il relativo PIN vengano recapitati all’indirizzo indicato nella domanda
  • allegare al modello di domanda le fotocopie, nitide e ben leggibili, del fronte e del retro dei documenti d’identità del legale rappresentante dell’officina, del responsabile tecnico o del tecnico.

La nuova carta riporterà la stessa data di scadenza di quella originaria e sarà rilasciata dalla Camera di Commercio entro 15 giorni lavorativi dal ricevimento della domanda.