Tu sei qui

Ricevo un verbale di accertamento: cosa fare

Quando un cittadino riceve un verbale di accertamento per la violazione di una delle materie di competenza della Camera di Commercio può:

  • pagare la sanzione nella misura ridotta, indicata nel verbale, entro 60 giorni dalla notifica del verbale o dalla contestazione immediata della violazione. Il pagamento può essere fatto direttamente alla Camera di Commercio solo per violazioni relative al REA e all’Albo Artigiani; in tutti gli altri casi, si deve invece utilizzare il Modello F23 ed effettuare il versamento alla Agenzia delle Entrate, in banca o all’ufficio Postale.

oppure

  • presentare gli scritti difensivi alla Camera di Commercio entro 30 giorni dalla notifica del verbale, con eventuale richiesta di essere sentito e allegando documenti utili.