Tu sei qui

Modalità di pagamento del diritto annuale

Il versamento del diritto da parte dei soggetti iscritti al Registro Imprese, quali titolari di partita IVA deve essere eseguito in unica soluzione con il modello di pagamento F24 utilizzando una delle modalità telematiche previste (Entratel, Home banking ecc..)(D.L. n.223 del 04/07/2006 convertito in Legge n.248 del 04/08/2006).

L'importo del diritto annuale non è frazionabile.

E' possibile effettuare la compensazione con crediti di tributi e/o contributi relativi allo Stato o altri Enti, ivi compresi i crediti verso Camere di Commercio diverse da quelle di Lucca.

l modello deve essere compilato con il codice fiscale dell'impresa e devono essere utilizzati i codici da utilizzare sono "LU 3850" indicazione dell'anno di riferimento del Diritto Annuale versato.

Riepilogo informazioni per compilazione della sezione del modello F24 per il versamento del diritto annuale:

Sezione Modalità di compilazione
Contribuente indicare il codice fiscale dell’impresa (non la partita iva), i dati anagrafici e il domicilio fiscale
Sezioni IMU ed ALTRI TRIBUTI LOCALI

codice ente/codice comune: sigla provincia (compilare le prime due caselle da sinistra e lasciare vuote le due successive)-.LU

ravv./immob.variati/acc./saldo/n.immobili: non compilare

codice tributo: 3850

rateazione: non compilare

anno di riferimento: indicare l'anno, ad esempio: 2016

importi a debito versati: scrivere l’importo in base a quanto indicato al punto “Importi”

importi a credito compensati: non compilare