Tu sei qui

Indice rivalutazioni monetarie

E' possibile consulatre gli aggiornamenti all'Indice ISTAT FOI (costo della vita) per l’adeguamento periodico di valori monetari, canoni di affitto e assegni dovuti al coniuge separato, all'Indice per l'adeguamento del TFR e all’Indice ISTAT del costo di costruzione di un fabbricato residenziale.

Indice nazionale dei prezzi al consumo

Indice nazionale del "Costo della vita" FOI (famiglie, operai, impiegati). Variazione annuale e biennale, a valore intero e ridotto al 75%

Mese Variazione annuale Variazione biennale Indice del mese
  Valore intero Valore al 75% Valore intero Valore al 75%  
Gennaio 2017 0,9% 0,675% 1,2% 0,90% 100,6
Febbraio 2017  1,5% 1,125% 1,3% 0,975 % 101,0
Marzo 2017 1,4% 1,050% 1,1% 0,825 % 101,0

Nota: a partire da Gennaio 2016 il numero indice è espresso in base 2015 = 100

Fonte: ISTAT: Ufficio di Statistica Camera di Commercio di Lucca

Il dato del mese di Aprile 2017 sarà reso noto il 15 Maggio 2017(dopo le ore 11,30)

Il dato è disponibile 24 ore su 24 telefonando al n. 0583/976.697

E’ possibile calcolare variazioni percentuali e rivalutare somme il servizio gratuito messo a disposizione dall'Istat per i fini previsti dalla legge e il rilascio della relativa documentazione ufficiale. Il servizio è disponibile gratuitamente on line 24 ore su 24.

Il sistema offre diversi servizi come la possibilità di stampare un documento personalizzato contenente i dati identificativi del richiedente o l’inserimento della data e dell’ora del rilascio

Per richiedere dati o elaborazioni personalizzate scrivere al cont@ct centre dell'ISTAT

TFR

Coefficienti mensili di rivalutazione per il TFR (trattamento di fine rapporto): Marzo 2017

Indice del costo di costruzione di un fabbricato residenziale

L’Indice del costo di costruzione di un fabbricato residenziale misura la variazione nel tempo dei costi dell'edilizia residenziale, riferiti ad una specifica tipologia di manufatto e, in particolare, dei costi diretti attribuibili alla realizzazione dell'opera. Non sono quindi inclusi i costi del suolo, quelli di progettazione nonché il margine di profitto dell'impresa edilizia.
È possibile  consultare gli indici nazionali sul sito ISTAT