Tu sei qui

Il Marchio Comunitario

Il Marchio Comunitario permette la tutela di un marchio in tutti i paesi dell’Unione Europea con un unico deposito, e con regole unitarie stabilite in un regolamento che produce gli stessi effetti in tutti i paesi dell’Unione.

Il diritto si acquisisce con la registrazione presso l’Ufficio dell'Unione per la roprietà Intellettuale (EUIPO) che ha sede ad Alicante (Spagna).

Il Marchio Comunitario sarà concesso soltanto se i criteri di registrabilità sono soddisfatti in tutti i paesi dell’unione.

La domanda può essere inviata all’UIBM, oppure presentata direttamente alla sede dell’EUIPO – Avenida de Aguilera, 20e – 03080 Alicante – Espana, di persona, per posta, per corriere, per fax o per via telematica.

La domanda deve essere redatta sui moduli predisposti dall’EUIPO, che sono disponibili sul sito Internet dell’ufficio gestore.

Per tutte le informazioni, comprese le tasse e l’eventuale ricerca di anteriorità, consultare il sito dell’EUIPO.