Le imprese di pulizia, ai fini della partecipazione secondo la normativa comunitaria alle procedure di affidamento dei servizi di cui all'articolo 1 della Legge 25 gennaio 1994, n. 82, secondo le seguenti fasce di classificazione di volume di affari al netto dell'IVA:

  • da € 30.987.41 a € 51.645,59
  • fino a 206.582,76 €
  • fino a 361.519,83
  • fino a 516.456,90
  • fino a 1.032.913,80
  • fino a 2.065.827,60
  • fino a 4.131.655,19
  • fino a 6.197.482,79
  • fino a 8.263.310,39
  • oltre 8.263.310,39

L'impresa viene classificata in base al volume di affari, al netto dell'IVA, realizzato mediamente nell'ultimo triennio, o nel minor periodo di attività, comunque non inferiore a due anni. La classe di attribuzione è quella immediatamente superiore al predetto importo medio. Nel caso della prima fascia l'importo medio deve essere almeno di € 30.987,41.