Tu sei qui

Credito d'imposta digitalizzazione

Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo nel febbraio 2016 ha adottato un decreto per il riconoscimento di un credito di imposta alle imprese turistico-ricettive per investimenti nel processo di digitalizzazione.

Beneficiari

Imprese ricettive, agenzie di viaggi e tour operator così come definite dall’art. 2 del decreto.

Oggetto

Il credito d’imposta è riconosciuto, per gli anni 2014, 2015 e 2016 nella misura del 30% dei costi sostenuti, in de minimis, nella misura massima di 12.500 euro nei tre anni d'imposta. Il credito d'imposta è ripartito in tre quote annuali di pari importo.

Per saperne di più