Tu sei qui

Conciliazione per contenzioso in materia di telecomunicazioni

Per tentare di risolvere le controversie tra utenti e gestori/operatori dei servizi di telecomunicazioni (telefonia, internet, pay-tv, etc) é possibile rivolgersi alla Camera di Commercio, che offre un servizio di conciliazione presso le sedi di Lucca e di Viareggio. La procedura è regolata dalla delibera Agcom n. 173/07/CONS, allegato A, che attribuisce alle camere di commercio, oltre che ai CORECOM Regionale la competenza a svolgere tentativi di conciliazione in materia di telefonia. Incontrandosi presso la Camera di Commercio, le parti possono tentare di risolvere amichevolmente la questione.

L'eventuale accordo di conciliazione stipulato presso la Camera di Commercio di Lucca costituisce titolo esecutivo. L'ente camerale ha infatti aderito al Protocollo d'intesa stipulato tra l'Autorità Garante delle Telecomunicazioni e l'Unione Nazionale delle Camere di Commercio.

In caso di esito negativo dell’incontro, le parti possono scegliere se far ricorso al giudice o se far definire la controversia al Corecom.

Nel caso in cui sia stata sospesa l'erogazione del servizio, in pendenza di un procedimento di conciliazione, può essere inoltrata al Corecom richiesta di provvedimento temporaneo di riattivazione mediante il formulario GU5