Tu sei qui

Come richiedere i contributi per la digitalizzazione delle imprese – Bando 2018

Le domande per la richiesta dei contributi per la digitalizzazione delle imprese – Bando 2018, corredate dalla documentazione indicata all'art. 9 del bando, dovranno essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale del legale rappresentante dell' impresa, attraverso la piattaforma Web Telemaco – Servizi e-gov – Contributi alle imprese (vedi link a Istruzioni Web Telemaco - Regolamento digitalizzazione) fino alle ore 19:00 del 30 novembre 2018.

L'invio della domanda può essere delegato ad un intermediario abilitato, indicandolo nel modulo predisposto.

Le domande sono accettate in ordine cronologico di arrivo, deterinato dalla data di ricevimento della richiesta delontributo, fino alla sadenza ovvero, se precedente, fino a totale esarimento della dotazione finanziaria.

Avvertenze per la compilazione della domanda

Nella compilazione della domanda , si prega di prestare particolare attenzione alla dichiarazione sulle agevolazioni pubbliche (Aiuti di Stato) in regime de minimis , dove devono essere riportati gli aiuti eventualmente concessi all'azienda (pag. 3 del modulo di domanda). Poichè le agevolazioni concesse o erogate in regime "De Minimis" all'azienda da autorità pubbliche potrebbero essere di non immediata individuazione, consigliamo di verificare la situazione della vostra azienda nell'apposita Banca dati del Registro Nazionale Aiuti di Stato consultando sezione pubblica Aiuti individuali.

Da qui è possibile effettuare la ricerca della vostra posizione e verificare le eventuali agevolazioni (Aiuti) concesse. La ricerca è possibile anche inserendo semplicemente il Codice Fiscale dell'azienda.

Si ricorda che la Banca Dati contiene gli aiuti registrati a partire dal 12 agosto 2017 e pertanto per quelli ricevuti nel periodo precedente, l'azienda dovrà fare riferimento alla propria documentazione disponibile.