La firma digitale è l'equivalente informatico di una tradizionale firma apposta su carta. La sua funzione è quella di attestare la validità, la veridicità e la paternità di un documento, come ad esempio una lettera, un atto, un messaggio o, di un qualsiasi tipo di file di dati (testo, immagini, musica, ecc.). Per questo suo valore, bisogna fare attenzione a non confonderla con altri oggetti omofoni definiti genericamente "elettronici", come ad esempio la firma autografa scansionata e conservata come immagine.

La Camera di Commercio di Lucca rilascia i seguenti dispositivi di firma digitale:

  • CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Smart Card: dispositivo elettronico simile a una carta di credito, con un microchip contenente un certificato di autenticazione personale e un certificato di sottoscrizione. Il certificato di autenticazione contiene i dati identificativi della persona e permette l'identificazione in rete del titolare della carta in modalità sicura. Il certificato di sottoscrizione, invece, permette di utilizzare la CNS per firmare digitalmente.
  • CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Token USB: dispositivo in forma di chiavetta USB che combina le funzionalità di un dispositivo di firma digitale "tradizionale" con quelle di una memoria aggiuntiva, in grado di contenere i documenti ufficiali dell'impresa estratti dal Registro delle Imprese (visure, bilanci, statuto e cariche) e quelli strettamente riservati del titolare.

Maggiori informazioni sulle caratteristiche, i servizi e l'assistenza della CNS Smart card e la CNS Token USB sono disponibili sul sito www.card.infocamere.it.