Tu sei qui

Carnet ATA

Il Carnet ATA (Admission Temporaire – Temporary Admission) è un documento doganale rilasciato dalle Camere di Commercio che permette di esportare temporaneamente merci verso Paesi non facenti parte della Comunità Europea ed aderenti alla Convenzione A.T.A. e verso alcuni territori di Stati comunitari e di farle transitare attraverso gli stessi, senza pagamento di dazio e IVA alla frontiera, purché le merci siano reimportate entro i termini indicati nel carnet. Rappresenta un'utile alternativa alla normale procedura doganale di esportazione ed importazione temporanea che semplifica le operazioni di sdoganamento ed esonera il titolare dall'obbligo di depositare presso la dogana del paese d'importazione temporanea una cauzione o l'ammontare dei diritti doganali a garanzia della mancata riesportazione della merce.

Le merci esportabili con carnet A.T.A. sono: materiale professionale, campioni commerciali e merci destinate a fiere e mostre ed ad altre manifestazioni similari (esclusi i prodotti alimentari).

Questo è reso possibile dagli enti garanti del sistema ATA per i Paesi che hanno aderito alla Convenzione, i quali sono tenuti ad anticipare alle dogane straniere le somme che vengono loro richieste per irregolarità riscontrate sui Carnets. Per l’Italia l’ente garante è l’Unione Italiana delle Camere di Commercio con sede a Roma.

Carnet A.T.A. base

  • permette  l'esecuzione di due soli viaggi all'estero;
  • non consente l'integrazione di ulteriori fogli interni;
  • si estingue una volta esaurite le operazioni ammesse con la dotazione prevista, indipendentemente dalla data di scadenza.  

Carnet A.T.A. standard

  • permette  l'esecuzione fino a quattro viaggi (con dotazione analoga al formato in uso sino al 31/12/2014);
  • consente l'integrazione di ulteriori fogli interni nell'arco di validità del carnet.

CPD China-Taiwan

valido per l'esportazione temporanea o transito di merci nel solo Taiwan (la Cina ha infatti aderito alla Convenzione A.T.A.).

Validità e Smarrimento

Il carnet ATA ha una validità massima di 12 mesi dal giorno del rilascio. In caso di smarrimento di un carnet ATA, il titolare dovrà presentare alla Camera di Commercio di Lucca la relativa denuncia di smarrimento, vistata dall'autorità di pubblica sicurezza. Il titolare del carnet è responsabile delle conseguenze che potrebbero derivare dall'utilizzo, da parte di terzi, del carnet smarrito o sottratto.

Tempi di rilascio

Una volta ricevuta l'approvazione da parte dell'ufficio sulla presentazione della lista merci è possibile presentare allo sportello la domanda e la lista merci firmate dal legale rappresentante dell'impresa. Il carnet sarà rilasciato 7 giorni dalla data di ricevimento della domanda e della lista merci.

Garanzie per il rilascio

Il rilascio del Carnet ATA è subordinato alla presentazione da parte del richiedente di garanzie, per le quali sono previste modalità diverse a seconda del tipo di merci o del valore complessivo del Carnet o dell’insieme dei Carnets rilasciati nel corso dell’anno solare alla stessa Ditta, o se si tratti di soggetti iscritti o meno al Registro delle Imprese camerale